Logo

addFav

Le più belle camminate fra i paesaggi innevati dell’Emilia Romagna

Passeggiate nel bosco con le ciaspole, escursioni a cavallo, gite notturne in motoslitta o semplicemente passeggiare e fermarsi ad ammirare la magia della neve da un punto di vista panoramico… L’inverno regala degli scenari davvero unici e che ci fanno battere il cuore per la loro bellezza!
Andiamo insieme a scoprire qualche luogo, più o meno conosciuto, dove ammirare alcuni tra i più bei scenari invernali in Emilia Romagna 🙂

 

LAGO DELLA NINFA:

Il Lago della Ninfa si trova nel comprensorio del Monte Cimone, zona dove una volta c’erano solo slitte trainate dai cavalli e che oggi è invece una delle stazioni sciistiche più importanti della nostra regione! Oltre ai paesaggi che potete ammirare in tutta questa zona quello del Lago della Ninfa è particolarmente suggestivo, grazie a questo incantevole lago che si trova a 1.503 metri alle pendici nord-orientali del Monte Cimone. E’ circondato da faggete e boschi di conifere, quindi ghiacciato ed innevato diventa davvero il paesaggio perfetto per una cartolina invernale.

 

CERRETO LAGHI:

La località di Cerreto Laghi, in provincia di Reggio Emilia, si trova incastonata nel meraviglioso scenario del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, tra fitti boschi di faggi che si innevano abbondantemente durante la stagione invernale.
Tra gli itinerari per immergersi in uno scenario bianco da favola, per una passeggiata anche con le ciaspole o gli sci di fondo, vi consigliamo quelli che consentono di raggiungere il lago Pranda, il lago Scuro e il lago Gore.

 

CASCATE DEL DARDAGNA:

Le Cascate del Dardagna si trovano all’interno dello scenario naturale del Parco Regionale del Corno alle Scale, davvero un paradiso per le escursioni invernali tra boschi e panoramici sentieri. Se si ha la fortuna di venire a vedere queste cascate in inverno, durante un periodo di freddo particolarmente intenso, si può essere testimoni dello spettacolo che il ghiaccio crea tra queste rocce. Per arrivare qui potrete percorrere un sentiero partendo dal santuario di Madonna dell’Acero, che troverete poco dopo la località di Lizzano in Belvedere (BO).

 

LAGO CALAMONE:

Il Lago di Calamone, circondato da ampi boschi di faggi e conifere, è il più vasto lago della provincia di Reggio Emilia e si trova a 1400m s.l.m.. Non è molto conosciuto, è abbastanza isolato e si può raggiungere solamente a piedi; questo laghetto ghiacciato, con la sua tranquillità e il suo essere fuori dal tempo, vi lascerà senza fiato per la sua bellezza nella cornice innevata dell’inverno.

 

MONTE FUMAIOLO:

Il Monte Fumaiolo, con un’altitudine di 1407m s.l.m., è uno dei monti più alti dell’Appennino forlivese-cesenate. E’ una zona con una natura incontaminata e dalla sua cima si può godere di un panorama mozzafiato sulla riviera romagnola, le colline toscane e umbre e l’Appennino Marchigiano. Con la neve un vero spettacolo a 360°!

 

RIFUGIO MARIOTTI:

Il Rifugio Mariotti si trova all’interno del Parco Regionale dei Cento Laghi, sulle sponde del Lago Santo Parmense, nel cuore dell’Appennino emiliano a pochi chilometri da Parma. Questo rifugio è raggiungibile con la seggiovia che parte dal rifugio Lagdei o a piedi con una camminata di circa un’ora lungo un sentiero panoramico. Quello che vi aspetta qui è davvero un paesaggio favoloso, un paesaggio innevato vi farà sentire come in una fiaba!

 

La neve è contemporaneamente poesia, calligrafia, pittura, danza e musica.”

(Maxence Fermine)

 

Se vorrete approfondire le attività che potete svolgere in queste zone dell’Emilia Romagna nella stagione invernale, eccovi un altro nostro articolo pieno di consigli: Weekend sulla neve nell’appennino Tosco-Emiliano

(Valeria Moschetwww.mylovelybologna.com)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?

Privacy Preference Center

Cookie tecnici

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito, e non possono essere disattivati. Essi sono solitamente installati in seguito a sue azioni equivalenti alla richiesta di un servizio (impostare le sue preferenze sulla privacy, registrarsi, completare griglie informative, etc.). Lei può impostare il suo browser per bloccare o avvertirla della presenza di questi cookie, ma alcune parti del sito potrebbero, in seguito, non funzionare.

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Cookie analitici

Ci permettono di contare le visite e le fonti di traffico, misurare e migliorare la performance del sito. Ci mostrano quali pagine del sito sono più o meno visitate e come gli utenti si comportano si di esse. Se lei non presta il consenso a questi cookie, non sapremo quando ha visitato il nostro sito, né saremo in grado di monitorarne la performance.

_gat_gtag_UA_20652218_2, _gat_gtag_UA_112910981_1, _ga, _gid,fr