Guida alle Migliori Trattorie a Piacenza | Non Solo Buono
article header
La Redazione
< 1

Guida alle migliori trattorie a Piacenza

Indice:

Si dice che Piacenza sia una città di “passaggio”, una destinazione da “toccata e fuga”, perfetta per una gita fuori porta all’insegna del relax, della cultura e del buon cibo piacentino.

Ricca di storia e arte, Piacenza è una meta culturale ambita dalle famiglie e dalle coppie alla ricerca di svago e tranquillità.

Diversamente da quanto si possa pensare, Piacenza cela anche un lato più brioso e festaiolo che la rende un’attrazione per i più giovani e le comitive di amici in cerca di leggerezza e divertimento.

Insomma, Piacenza è una città per tutti e per tutte le esigenze!😉

Ci vai, l’assapori e torni, lasciandoci inevitabilmente un pezzo di cuore. E poi, che fai? Non ci ritorni? Certo che sì! Ogni giorno è quello giusto per fare un “salto” a Piacenza, anche se solo per un pranzo tipico nelle suggestive e caratteristiche trattorie del centro.

Pensate, la concezione di Piacenza come città di “passaggio” la dobbiamo a Leonardo da Vinci che nel suo Codice Atlantico la definisce terra di passo  in virtù della sua cruciale collocazione geografica, incuneata tra la Lombardia e la Liguria e, per un breve tratto, confinante anche con il Piemonte.

Non è, dunque, un caso la particolarità della cucina piacentina, frutto della mescolanza di varie contaminazioni regionali e, quindi, unica ed inimitabile.

La cucina piacentina è, infatti, una gastronomia forte di piatti noti e apprezzati anche fuori dal territorio e non solo in tempi recenti.

Anticamente si utilizzava l’espressione roba de Piasensa per descrivere la prelibatezza di certe pietanze, specialmente formaggi e salumi che, se siete in visita a Piacenza, vi consigliamo di assaggiare.

Ecco… abbiamo già un languorino allo stomaco, ma resistiamo alla tentazione di divorare un pezzo di pane e salame per citarvi alcuni dei più ricercati piatti tipici piacentini 🤤

Cosa mangiare a Piacenza

Preparate lo stomaco… state per iniziare un tour enogastronomico virtuale!

Ma prima di cominciare segnatevi queste due cosette per fare bella figura quando racconterete della vostra esperienza a Piacenza.

Non tutti sanno che la cucina piacentina vanta 2 formaggi (il Provolone Valpadana e il Grana Padano) e 3 salumi a marchio DOP (la Coppa Piacentina, la Pancetta Piacentina e il Salame Piacentino) oltre a 17 vini DOC.

Potete, quindi, iniziare la vostra avventura culinaria con un bel tagliere di salumi e formaggi locali accompagnato da un corposo calice di Gutturnio DOC e, poi, proseguire con un primo a scelta tra:

 

  • “Anvein”, cioè gli anolini alla piacentina. Si distinguono da simili paste ripiene tipiche di altre località, soprattutto perché hanno come ingrediente fondamentale del ripieno lo stracotto alla piacentina e sono cotti in un “brodo di terza”, cioè fatto con manzo, cappone o gallina e traversino di vitello.

 

  • “Pisarei e fasö”, ovvero gnocchetti di farina, pangrattato e acqua conditi con sugo di pomodoro, fagioli e lardo.

 

  • La “Bomba ad ris”, un piatto di origine seicentesca composto da riso, uova e formaggio con al centro piccione cucinato con sugo e funghi.

 

A seguire, un bel secondo sostanzioso a base di carne, ricco e saporito, come lo stracotto di manzo, la selvaggina arrosto, il cinghiale in umido e il salame cotto.

Per concludere, come dessert, vi suggeriamo di provare il “Latt in pè”, un dolce al cucchiaio a base di latte, uova e zucchero, e i Busslanein, semplici ciambelline preparate con pochi e genuini ingredienti quali farina, zucchero, latte fresco e vaniglia Burbon del Madagascar.

Ok, ora che lo stomaco è pronto e la fame sta salendo, vediamo quali sono le migliori trattorie a Piacenza dove poter gustare queste prelibatezze 😋

Le 5 migliori trattorie a Piacenza

Antica Trattoria dell’Angelo

Nel caratteristico e suggestivo quartiere di via Roma, immerso nella splendida cornice della città di Piacenza, si trova l’Antica Trattoria dell’Angelo. Un ristorante a conduzione familiare che propone i classici piatti della tradizione piacentina rivisitati in chiave moderna, secondo le più recenti tendenze gastronomiche.

All’Antica Trattoria dell’Angelo potete trovare un menù ricco di pietanze preparate divinamente, frutto della creatività e dell’estro dello chef, sempre alla ricerca della perfezione senza però mai dimenticare le antiche ricette tipiche della gastronomia locale, fatte di ingredienti freschi, genuini e di altissima qualità.

Il punto di forza del locale è, inoltre, la capacità di proporre piatti curati ed eleganti in un clima informale e conviviale.

All’interno del locale si respira aria di casa. L’ambiente è rilassato, confortevole e accogliente. L’arredamento curato e studiato nei più piccoli dettagli, ma la cosa che ci ha colpiti maggiormente, è stato il profumo coinvolgente ed inebriante di cibo appena cucinato.

Avete presente? Quell’odore che sentite, quando la domenica andate a pranzo da nonna, di qualcosa che “bolle in pentola” dalle prime luci dell’alba. Ahhh… che meraviglia!

Abbiamo stuzzicato il vostro appetito? Prenotate subito all’Antica Trattoria dell’Angelo, è aperta tutti i giorni sia a pranzo che a cena.

 

Contatti e come raggiungere l’Antica Trattoria dell’Angelo a Piacenza

Come contattarla
Dove si trova

Via Tibini, 14 – Piacenza

 

article image

Trattoria la Forchetta

La Trattoria la Forchetta è un angolo di gusto e accoglienza nel cuore di Piacenza dove poter scoprire i sapori più autentici della cucina locale.

Qui è possibile gustare, in un clima di festa e relax, tutti i piatti tipici della cucina piacentina, preparati con materie prime freschissime e di altissima qualità, selezionate dal proprietario dai migliori fornitori della zona.

Il menu è ricco e segue rigorosamente le stagionalità, ma c’è una costante sempre presente, ovvero lo gnocco fritto che nel tempo è diventato il piatto Re del locale e anche il più richiesto.

Profumato, caldo e gustoso, lo gnocco fritto della Trattoria la Forchetta è qualcosa di speciale, da provare assolutamente!

 

Contatti e come raggiungere la Trattoria la Forchetta a Piacenza

Come contattarla
Dove si trova

Via Borghetto 1/L – Piacenza

 

article image

Trattoria La Pireina

A due passi dalle mura, nel cuore pulsante di Piacenza, sorge la Trattoria La Pireina, un ristorante familiare tramandato da generazione in generazione e custode di ricette e antichi saperi.

Dal 1907 la Trattoria la Pireina accoglie e sfama bongustai e turisti in cerca del gusto autentico della cucina piacentina e, oggi, si è conquistata un posto nella nostra classifica delle migliori trattorie a Piacenza.

Il menù è completo di tutti i veri piatti della tradizione, le portate sono abbondanti e curate, il cibo è fresco e cucinato sul momento.

L’atmosfera informale e rilassata, e l’accoglienza veramente al top!

Anche la carta dei vini merita un commento. È ricca e varia, con vini pregiati per chi vuole osare un po’ di più e vini più economici, ma sempre di ottima qualità.

Concludiamo questo excursus sui vini citando, infine, il vino della casa. Eravamo curiosi di degustarlo e non ci siamo trattenuti dall’ordinarne un calice. Molto buono e corposo. Consigliatissimo!

Ma la pietanza che ci ha sorprendentemente colpiti, facendoci innamorare della Trattoria la Pireina e, senza dubbio del suo chef, sono stati i “Pisarei e fasö”: un’antica ricetta contadina tramandata negli anni e giunta invariata fino a noi.

Si tratta di un piatto dal gusto unico, caldo e avvolgente che proviene dal sugo molto ricco grazie alla presenza della pestata di lardo (pistà ‘d grass) e dei fagioli borlotti. Ingredienti semplici per una ricetta immortale.

Altra chicca del locale è la possibilità, nei periodi caldi, di gustare dell’ottimo cibo piacentino immersi nel verde. La trattoria vanta, infatti, un ampio giardino alberato con tavoli ben distanziati, in cui ci si può rilassare godendo dei vivaci colori dei fiori primaverili.

 

Contatti e come raggiungere la Trattoria La Pireina a Piacenza

Come contattarla
Dove si trova

Via Borghetto 137 29121 Piacenza, Emilia-Romagna

article image

Trattoria G. Lupi

Nel centro storico di piacenza si trova la Trattoria G. Lupi, un locale originale e sofisticato dove poter gustare le eccellenze della cucina piacentina e raffinati piatti di pesce come la paella Valenciana.

Una fusione atipica, ma innovativa ed intrigante. Pietanze di mare e di terra si mixano creando un menù equilibrato e completo in grado di soddisfare tutti i gusti, anche quelli più esigenti.

La ricercatezza è ciò che distingue la Trattoria G. Lupi da tutte le altre, rendendola un luogo incantevole ed elegante.

Tuttavia, l’ambiente è molto tranquillo e informale, curato e studiato per mettere i clienti a proprio agio. Luci, colori e musica di sottofondo creano un clima piacevole e rilassato.

Varcando la soglia del locale, ci siamo subito lasciati invadere da questo mood di spensieratezza e, quasi storditi dalla calma e dalla pace ritrovata, abbiamo scoperto una delle migliori trattorie a Piacenza.

Per iniziare, abbiamo ordinato un classico tagliere di salumi D.O.P piacentini, giardiniera e grissini stirati a mano. Una vera delizia per gli occhi e per il palato!

Come portata principale, abbiamo scelto i classici tortelli piacentini burro e salvia e la piccola di cavallo con polenta fritta, una delle carni più in voga qui a Piacenza.

Tutto ottimo e ben presentato, oltre che servito con gentilezza e cordialità.

Ci torneremo sicuramente, anche perché non ce l’abbiamo fatta ad assaggiare i dolci della casa talmente eravamo sazi 😂 Vi possiamo però garantire che alla vista erano spaziali!

 

Contatti e come raggiungere la Trattoria G. Lupi a Piacenza

Come contattarla
Dove si trova

Via taverna 137, 29121 – Piacenza

article image

Trattoria San Giovanni

Nella nostra classifica delle migliori trattorie a Piacenza non poteva mancare il ristorante più innovativo ed elegante della zona, ovvero la Trattoria San Giovanni.  Si tratta di un locale molto chic e curato, ma al tempo stesso informale e alla mano.

La sua esclusività si riflette in ogni piatto, dall’aspetto raffinato e trendy e l’animo tradizionalista.

La cucina della trattoria San Giovanni, infatti, guarda alla contemporaneità senza dimenticare il passato e le antiche ricette del territorio.

In ogni piatto lo chef ricerca i sapori e i profumi che uscivano dalle cucine delle antiche famiglie emiliane o dalle vecchie trattorie che hanno valorizzato la tipicità del territorio.

A ciò si aggiunge l’obiettivo sfidante di coniugare la stagionalità con la ricerca della qualità nelle materie prime reperite presso produttori e agricoltori locali che operano nel rispetto dell’ambiente.

Se anche voi condividete questi valori, venite a provare l’originale e tipica cucina piacentina presso la Trattoria San Giovanni!

 

Contatti e come raggiungere la Trattoria San Giovanni a Piacenza

Come contattarla
Dove si trova

Corso G. Garibaldi, 49, 29121 – Piacenza

 

article image

Ultimi articoli

Lambrusco: storia, caratteristiche, zone di produzione e abbinamenti

LEGGI

Ricetta castagnole: storia e origine del nome, ricetta tradizionale e varianti golose

LEGGI

Cosa fare a Reggio Emilia: un itinerario tra cultura, gastronomia e paesaggi suggestivi

LEGGI