Logo

addFav

I luoghi più romantici dell’Emilia-Romagna: ecco la nostra classifica

Ci sono luoghi capaci di trasmettere emozioni speciali e in grado di far vivere momenti indimenticabili, sia da soli sia in dolce compagnia, solo per la loro smisurata bellezza o per la loro atmosfera particolarmente suggestiva. Tanto belli o emozionanti da non sembrare reali! Romantici da non credere…
L’Italia ne è piena, da nord a sud l’elenco può essere davvero lungo, e anche quello della sola Emilia – Romagna non scherza affatto! Ognuno di noi ha, di certo, i suoi preferiti, ecco perché la “top five” che abbiamo stilato in quest’articolo è frutto di una nostra personalissima idea che vogliamo condividere con voi attendendo di sapere cosa ne pensate. Ah…. ovviamente questi 5 luoghi strepitosi sono tutti a pari merito 😉

 

1) La Torre degli Asinelli a Bologna

Le torri hanno sempre il loro fascino! Osservare le città dall’alto magari scambiandosi promesse importanti… è sicuramente una buona occasione per celebrare il romanticismo. La Torre degli Asinelli è una delle famose “Due Torri”, simbolo della città di Bologna. Situata in Piazza Ravegnana, all’incrocio di via Zamboni, San Vitale, Maggiore e Castiglione, è stata costruita tra il 1109 e il 1119 dal nobile Gherardo Asinelli. La torre è alta più di 97 metri e pende verso ovest per circa 2. Se volete recarvi in cima, dovrete salire i suoi 498 gradini! Inutile dirvi che il panorama a 360° sulla città che si gode dalla sua terrazza esterna è speciale, vero? 🙂

 

2) Il borgo di Brisighella

Brisighella, in provincia di Ravenna, è uno dei borghi più belli d’Italia, un luogo da cui lasciarsi incantare e farsi conquistare a poco a poco! Ubicato sui famosi “3 colli” gessosi, nel bel mezzo della Valle del Lamone, tra Toscana ed Emilia, la sua silhouette si caratterizza per la Rocca, che spicca su tutto, la Torre dell’Orologio e il Santuario del Monticino. Che meraviglia passeggiare tra le stradine e i vicoli pittoreschi che si snodano tra le belle case colorate! Quella più stupefacente è la famosa via degli Asini, una strada sopraelevata, unica al mondo, che prende luce da archi di varie ampiezze. Il romanticismo, qui, si respira un po’ ovunque e sempre, ma c’è una notte, in particolare, dove il livello è massimo: quella “degli innamorati”, durante il solstizio d’estate, quando il borgo s’illumina di tante candele ed è possibile vivere attimi davvero unici [www.brisighella.org].

 

3) Castell’Arquato: il borgo degli innamorati

Conosciuto anche come “il borgo degli innamorati”, Castell’Arquato, in provincia di Piacenza, non poteva non meritare un posto nella nostra classifica. Siamo certi che gli incantevoli vicoli di questo luogo saranno una bellissima cornice per le vostre passeggiate più sentimentali! Arroccato su una rigogliosa collina, Castell’Arquato ha un aspetto spettacolare conferitogli dalle sue antiche costruzioni tra cui si distingue la bellissima Rocca Viscontea, teatro dell’affascinante ma triste leggenda che ha contribuito a dare al borgo la sua fama romantica. Anche se la storia, che ha come protagonisti i due giovani innamorati Laura e Sergio, ha un triste epilogo, si narra che il loro amore sia ancora percepibile e che le loro anime vaghino tuttora nella Rocca [www.castellarquato.com].

 

4) Il Castello Estense detto di San Michele a Ferrara

Anche i castelli che, come le torri e i borghi storici, sono fonti di suggestioni per eccellenza, non potevano di certo mancare nella nostra lista. Il primo di cui vi parliamo è il meraviglioso Castello Estense di Ferrara, una rocca incantevole e imponente dalla classica pianta quadrangolare, con tanto di fossato e ponti levatoi. La sua costruzione risale al 1385 per volontà del Marchese Nicolò II che diede il compito all’ingegnere di corte, Bartolino da Novara, di realizzare una maestosa fortezza militare. Era il 29 settembre, il giorno di San Michele, cui fu dedicata l’opera. Il Castello Estense è il monumento più rappresentativo della città: un luogo unico, capace di far rivivere gli antichi sfarzi di corte, dove la storia si mescola alla leggenda, soprattutto quando riguarda l’amore! Ferrara è stata cornice di molte storie d’amore, ma una più di tutte è rimasta nel cuore dei suoi abitanti: quella di Parisina Malatesta e Niccolò III d’Este. Ambientata all’interno del castello, nel 1400, la vicenda ha per protagonista il classico triangolo amoroso: Parisina, giovane moglie quindicenne, Niccolò, il marito, e Ugo, il suo figliastro. Tra Parisina e Ugo non correva buon sangue tanto che i continui litigi convinsero il duca a mandarli via, insieme, lontano da corte dove, dopo qualche tempo, il loro odio si trasformò in amore. La scoperta della tresca fece infuriare a tal punto Niccolò che prima ordinò di far decapitare ogni donna adultera della città e poi uccise i due amanti. Da allora sembra che le anime dei due vaghino inquiete nella Torre dei Leoni, dove furono rinchiusi. Ed è proprio quassù che vi consigliamo di salire per godervi al massimo questo luogo… il vostro sforzo sarà ripagato dalla magica vista sulla bella Ferrara! [www.castelloestense.it]

 

5) Il Castello di Torrechiara a Parma

L’altro castello di cui vi parliamo è quello di Torrechiara, in provincia di Parma. Considerato oggi uno dei più apprezzabili, significativi e meglio conservati castelli d’Italia, questo maniero, anch’esso risalente al 1400, è stato costruito per volontà del conte Pier Maria II de’ Rossi come fortezza difensiva e signorile rifugio d’amore per lui e l’amante Bianca Pellegrini. Il Castello di Torrechiara è situato in cima a una collina di roccia, in un punto estremamente panoramico sulla valle ed è affiancato dal suo delizioso piccolo borgo medioevale. Per sua natura, storia e caratteristiche questo luogo è perfetto per fare da sfondo a ogni favola con protagonista l’amore!

Se siete in cerca di mete capaci di farvi “battere il cuore”, siamo certi che questi 5 luoghi non vi deluderanno! Fateci sapere 🙂

(Stefania Fregni, www.mymodenadiary.it)

 

 

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?