Logo

addFav

I 6 migliori ristoranti vegani e vegetariani a Bologna

A Bologna non si vive solo di tortellini e mortadella 😉  Certo, nella cucina della nostra regione la carne non manca quasi mai, ma in città ci sono sempre più locali dedicati a una cucina alternativa, per chi per scelta o per gusto preferisce una cucina vegetariana o vegana.
Ecco una lista dei migliori ristoranti vegani/vegetariani a Bologna.

 

FRAM CAFE’ (via Rialto, 22)

Questo delizioso bistrot con arredo vintage si trova in via Rialto, una zona del centro che negli ultimi anni è stata in grande fermento e ricca di novità per quanto riguarda la ristorazione.
Il Fram Cafè è un progetto che le proprietarie stanno portando avanti con passione da anni e che ha come base il vivere bene e curare anima e corpo attraverso anche il cibo. Qui si può mangiare in modo 100% biologico e veg per colazione, pranzo e per un veloce aperitivo, anche con varie offerte vegane. Da provare il piatto unico bio-vegan per pranzo, cambia ogni giorno in base alla spesa che viene fatta ed è sempre super sfizioso!
Il Fram Cafè è un locale accogliente con un mood rilassato unico che vi conquisterà!

 

BOTANICA LAB (via Battibecco, 4/c)

Botanica Lab ha aperto a fine 2016 ed ha subito riscosso grande successo a Bologna. Questo bellissimo locale dall’arredo che mischia finemente uno stile vintage/contemporaneo industriale, è l’evoluzione di un laboratorio/gastronomia vegan che aveva conquistato un seguito di fedelissimi clienti. La cucina spazia all’interno del mondo vegan con proposte creative e abbinamenti gourmet.
Ottima anche la proposta per pranzo con un piatto unico misto (Buddha Bowl) che vi permetterà di assaggiare varie specialità… un consiglio? Lasciate uno spazietto nella pancia per uno dei loro dessert vegan… divini!

 

MALLO (via San Felice, 38/a)

Nel menù di questo locale non compare mai la parola “vegano”, proprio perché il motto di questo progetto di ristorazione (che si chiama “A New Food” e include vari locali tra i quali anche “Radici”, che vi citiamo dopo) è “Questo non è cibo vegano, è cibo per tutti”.
Mallo ha una cucina contemporanea semplice ma elegante, con massima attenzione agli ingredienti di stagione; il menù, oltre a qualche proposta fissa, cambia infatti continuamente in base al raccolto della campagna. Il locale è molto accogliente e luminoso con spesso della musica jazz in sottofondo, perfetto per una pausa colazione o pranzo o anche per una cena intima.
Menzione speciale? Brioche ottime e pane fragrante con lievito madre!

 

ENOTECA RADICI (via San Vitale, 31)

All’enoteca “Radici – vino e cucina naturale” il protagonista principale è il vino, che è scelto da produttori artigiani, cioè che portano avanti nelle loro aziende un’agricoltura sostenibile con il rispetto dei cicli naturali del vino, le cosiddette “vigne bioetiche”.
Anche qui tutto il menù non contiene nessun derivato animale. In questo locale elegante e con uno stile molto minimal chic, è interessante provare gli abbinamenti proposti vino/cibo oltre che lasciarsi conquistare dalle proposte molto particolari del menù. Provate assolutamente i “formaggi non formaggi” e un piatto che a Bologna non può mancare: i tortellini… ma ovviamente qui nella versione vegan 😉

 

UN’ALTRA IDEA (via Marsala, 29/B)

Questo piccolo ristorantino è anche un laboratorio di cucina vegana cotta e cruda. Servono alimenti freschi, possibilmente a km zero e da agricoltura biologica, con l’intento anche di sostenere il lavoro e lo sviluppo delle aziende agricole locali.
Proprio per questi motivi e per la voglia di sperimentare il menù cambia ogni settimana, pur mantenendo fissi nelle proposte alcuni piatti che sono i loro cosidetti “cavalli di battaglia”: la pasta al tegamino, le arancine e la pizza al padellino. Tutti da provare!

 

MALERBA (via Petroni, 15)

Questo grazioso localino è l’evoluzione di CentoTrecentoVeg, una piccola attività che aveva riscosso molto successo in città con le sue proposte vegetariane/vegane. Qui si può fare dalla colazione fino alla cena, ma anche prendere qualcosa in modalità “gastronomia” o qualcosa come veloce street food.
Ogni giorno il menù varia in base ai prodotti biologici di stagione e alla creatività della cucina, proponendo una cucina vegetale e naturale nel rispetto dell’ambiente e di tutti gli animali.

 

(Valeria Moschet, www.mylovelybologna.com)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?

Privacy Preference Center

Cookie tecnici

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito, e non possono essere disattivati. Essi sono solitamente installati in seguito a sue azioni equivalenti alla richiesta di un servizio (impostare le sue preferenze sulla privacy, registrarsi, completare griglie informative, etc.). Lei può impostare il suo browser per bloccare o avvertirla della presenza di questi cookie, ma alcune parti del sito potrebbero, in seguito, non funzionare.

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Cookie analitici

Ci permettono di contare le visite e le fonti di traffico, misurare e migliorare la performance del sito. Ci mostrano quali pagine del sito sono più o meno visitate e come gli utenti si comportano si di esse. Se lei non presta il consenso a questi cookie, non sapremo quando ha visitato il nostro sito, né saremo in grado di monitorarne la performance.

_gat_gtag_UA_20652218_2, _gat_gtag_UA_112910981_1, _ga, _gid,fr