Logo

addFav

Bevande calde per l’inverno e le festività: ecco le 8 che preferiamo

Quando le temperature si abbassano, tenere tra le mani una bella tazza fumante piena della nostra bevanda preferita è un toccasana, oltre che un rito che scalda il cuore e l’anima. E nel periodo delle feste lo è ancora di più! Immaginatevi seduti su una comodissima e soffice poltrona di fronte a un caldo camino, luci soffuse, musica di sottofondo e una buona bevanda calda a portata di mano, da sorseggiare lentamente. Questo è il clima che ci piace! Il modo perfetto per trascorrere le festività! Per darvi, allora, qualche spunto, ecco 8 bevande calde, sia analcoliche che alcoliche, secondo noi ideali per accompagnare una situazione rilassante come questa 😉

 

1 – Per coccolarsi un po’: la cioccolata calda

Concedersi una bella tazza di cioccolata calda è uno dei modi più belli per godersi una pausa dolcissima! Forse non tutti sanno però che questa bevanda ha origini molto antiche e che è stata scoperta dai coloni europei grazie alle popolazioni azteche nel XVI. Preparati a parte, è possibile cucinarne una “fatta in casa” facendo sciogliere amido di mais e cacao in polvere, prima setacciati, in un pentolino di latte, mescolando con una frusta, per eliminare i grumi. Aggiunti, poi, zucchero e cioccolato fondente, in precedenza sciolto, solo quando sta per iniziare a bollire, si amalgama bene, si zucchera a piacere e voilà… ecco la vostra cioccolata pronta per essere messa in tazza! J I più golosi la vorranno, ovviamente, con la panna montata, ma noi vi consigliamo di provarla anche con la cannella.

 

2 – Per sentirsi in forma: il decotto allo zenzero, limone e/o miele

I decotti si preparano con parti di radici o cortecce e alcuni semi o noci e si differenziano dagli infusi o dalle tisane perché, per farli, è necessario portare a ebollizione gli ingredienti per un certo tempo. Quello a base di zenzero con aggiunta di limone e/o miele è davvero un must per la stagione invernale! Lo zenzero, infatti, è una radice dalle molte virtù, un tesoro prezioso, con proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, antibatteriche e digestive. Per la preparazione di questa bevanda servono acqua, una radice di zenzero, miele e limone. Una volta sbucciato lo zenzero e tagliato a rondelle, si mette in acqua e si fa bollire per circa 25-45 minuti. Tolto dal fuoco, si lascia in infusione, ancora per una decina di minuti, poi si filtra e si dolcifica con miele e/o limone.

 

3 – Per darsi la carica: l’Irish Coffee

Di origine Irlandese, l’Irish Coffee è un caffè bollente, zuccherato e corretto con whiskey irlandese con uno strato di panna leggermente montata in superficie. Inventata dallo Chef Joseph Sheridan, nel 1942, in onore di un gruppo di americani in visita in Irlanda in inverno, oggi questa bevanda è apprezzata in tutto il mondo e proposta spesso anche nelle carte cocktail. In realtà, è possibile preparare un ottimo Irish Coffee anche a casa, basta tenere a mente alcuni piccoli passaggi: preparate un caffè (lungo o espresso), scaldate con l’acqua bollente la tazza di vetro con cui lo servirete, asciugatela e versateci dentro lo zucchero di canna, il whiskey e il caffè, mescolando fino a far sciogliere lo zucchero. Infine, versate la panna senza mescolare per evitare che la bevanda si raffreddi.

 

4 – Per gli amanti del vino: il Vin Brulè

Il Vin Brulè è una bevanda a base di vino rosso, spezie (chiodi di garofano, ma anche noce moscata, anice stellato e cannella), in alcuni casi agrumi o altri frutti e zucchero. Bevuta da sola o accompagnata da caldarroste, è molto comune ritrovarla alle feste di paese specialmente in montagna. Si può però preparare anche a casa seguendo la ricetta di base: scegliete un vino rosso corposo e strutturato, le spezie e, se volete, le scorze degli agrumi o la frutta da utilizzare (arancia, limone, mandarino e mela). In una pentola versate lo zucchero, unendo le scorze, le spezie e il vino. Fate bollire a fuoco basso per 5 minuti e poi, facendo attenzione, fiammeggiate la superficie del vino. Una volta spenta la fiamma, lasciate in infusione ancora per qualche minuto e filtrate. Ricordate: il Vin Brulè va sempre servito caldissimo!

 

5 – Per gli amanti del Rum: il Punch

Inventato in India dai marinai inglesi nel 1152, il Punch è una bevanda alcolica, perfetta come digestivo a fine pasto. Servito caldo, tra i suoi ingredienti più comuni troviamo: acqua o infuso di tè, un distillato (come il rum), agrumi, anche in scorze, erbe aromatiche e alpine, zucchero. La ricetta tradizionale è a base di 5 ingredienti, da qui deriva anche il nome: tè, acquavite, cannella, limone e zucchero, ma oggi le varianti sono davvero tantissime! Ce n’è anche un’italiana: il ponce alla livornese, che nacque sostituendo il tè o l’acqua con il caffè.

 

6 – Per chi ama le tradizioni antiche: il sidro di mele caldo alla cannella

Il sidro, o vino di mele, è una delle bevande alcoliche dalla storia antica e affascinante, consumato già nel Medioevo dalle popolazioni del nord Europa. Furono invece alcuni marinai baschi a iniziare a produrlo durante i loro viaggi in mare, per avere una bevanda gustosa a basso contenuto alcolico da bere in compagnia. Il sidro è leggermente acidulo e frizzante e ha un profumo fruttato. È perfetto nella sua versione base per accompagnare formaggi o come aperitivo e nella sua versione brulé, per le stagioni più fredde, per essere scaldato insieme a chiodi di garofano e cannella.

 

7 – Per chi si concede solo buone abitudini: la tisana fatta in casa

Le tisane sono preparazioni semplici, un piccolo rito quotidiano, un momento tutto nostro che di solito ci prendiamo la sera, per rilassarci un po’. Durante le feste, quando abbiamo più tempo, godersi questi istanti è più frequente e svariate sono le varianti che possiamo provare. Quindi spazio alla fantasia! Noi, vi consigliamo un giusto mix di frutti di bosco. Per preparare una tisana fatta in casa basta far bollire l’acqua e aggiungere gli ingredienti necessari freschi o essiccati, lasciandoli in infusione dai 3 ai 5 minuti. Aiutandosi con un colino, poi, si versa l’infuso ottenuto nelle tazze e si dolcifica a piacere.

 

8 – Per chi ama sperimentare: l’Eggnog caldo

Tipico delle festività Natalizie in nord America, ma anche in Inghilterra e Canada, l’Eggnog è una bevanda calda alcolica a base di latte, uova, rum, brandy o whiskey, noce moscata e caramello. Bevanda delle feste nel mondo anglosassone per eccellenza, nata a Londra nel ‘700, è una preparazione molto dolce, che si beve sia calda sia fredda, a fine pasto. Per realizzarlo nella sua versione invernale, si versano latte, uova, vaniglia, noce moscata e zucchero in una pentola e si cuoce il tutto a fuoco basso fino a quando non si addensa. Una volta ottenuta la giusta consistenza, si può mettere il composto nei bicchieri, in cui in precedenza si è già versato il brandy insieme a una ciliegia sciroppata. Attenzione: l’Eggnog non è per tutti, il contenuto alcolico è abbastanza elevato, quindi è da consumare responsabilmente! 😉

(Stefania Fregni, www.mymodenadiary.it)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?

Privacy Preference Center

Cookie tecnici

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito, e non possono essere disattivati. Essi sono solitamente installati in seguito a sue azioni equivalenti alla richiesta di un servizio (impostare le sue preferenze sulla privacy, registrarsi, completare griglie informative, etc.). Lei può impostare il suo browser per bloccare o avvertirla della presenza di questi cookie, ma alcune parti del sito potrebbero, in seguito, non funzionare.

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Cookie analitici

Ci permettono di contare le visite e le fonti di traffico, misurare e migliorare la performance del sito. Ci mostrano quali pagine del sito sono più o meno visitate e come gli utenti si comportano si di esse. Se lei non presta il consenso a questi cookie, non sapremo quando ha visitato il nostro sito, né saremo in grado di monitorarne la performance.

_gat_gtag_UA_20652218_2, _gat_gtag_UA_112910981_1, _ga, _gid,fr