Magazine - territorio - Weekend sulla neve nell’Appennino Tosco-Emiliano - Non Solo Buono

Logo

addFav

Weekend sulla neve nell’Appennino Tosco-Emiliano

Se vi diciamo inverno, che cosa vi viene in mente? A noi i bei paesaggi di montagna ricoperti da una bianca coltre di neve freschissima! Beh, si sa l’immaginario di questa stagione è profondamente legato a questa idea. Che meraviglia rimanere a osservare i bellissimi panorami in cui svettano le cime innevate e godersi il silenzio ovattato di un territorio che rallenta e si adatta ai ritmi della natura. Siamo certi che gli amanti della montagna sanno a cosa ci riferiamo ma non è difficile immaginarlo neanche per chi questi luoghi li frequenta un po’ meno 😉
La montagna in inverno, oltre a regalare spettacoli naturali incredibili, offre anche moltissime opportunità per chi ama cimentarsi nelle tante attività disponibili. E non bisogna andare troppo lontano per trovarne di belle: il nostro Appennino ne offre davvero tante!
Ecco, allora, che v’indichiamo dove andare in Emilia Romagna e quali opportunità potete sfruttare se vi piace la montagna e volete trascorrere un bel weekend sulla neve!

L’Appennino Tosco-Emiliano e quello Tosco-Romagnolo sono fonti inesauribili d’ispirazione per organizzare gradevoli weekend all’insegna del divertimento e delle attività all’aria aperta in mezzo alla natura. Fitti boschi, vette imponenti e scenari che tolgono il fiato faranno da cornice ai bellissimi momenti che trascorrerete in questi luoghi meravigliosi.
Qui, gli amanti dello sci potranno godere dalle tante opportunità offerte dalle stazioni invernali del territorio. Partendo da Piacenza fino ad arrivare in Romagna, infatti, troviamo ben 18 stazioni sciistiche che, con una pista idealmente lunga oltre 250 chilometri e i molti tracciati per lo sci di fondo, offrono svariate proposte e offerte per godersi al massimo questa stagione [www.appenninoeverde.it/neve.html].
Le località più conosciute e frequentate sono probabilmente quelle del Cimone, in provincia di Modena, di Corno alle Scale, in provincia di Bologna, e di Cerreto Laghi, in provincia di Reggio Emilia, ma anche le altre sono luoghi molto piacevoli, ideali per trascorrere un simpatico weekend sulla neve. Partendo dal Piacentino troviamo Passo Penice, andando nel Parmense Schia, Prato Spilla e Lagdei Lago Santo, proseguendo nel Reggiano Ventasso Laghi, Monte Cusna (Febbio), Ospitaletto e Pratizzano, arrivando nel Modenese Fiumalbo, le Piane di MocognoSant’Anna PelagoFrassinoro-Piandelagotti, e, infine, giungendo in Romagna Campigna e Monte Fumaiolo (Le Balze).
Com’è consuetudine, se le condizioni climatiche lo consentono, gli impianti qui aprono generalmente ogni anno per il weekend dell’8 di dicembre e chiudono verso aprile. Dallo sci allo snowboard, allo snowkite, al fondo, fino ad arrivare ai tanti snowpark, in queste stazioni è possibile trovare tutto il necessario per praticare al meglio i vostri sport invernali preferiti.

Per chi invece è meno pratico di sci ma vuole ugualmente godersi la montagna può farlo indossando ciaspole e racchette e partecipando alle tante uscite organizzate. Questo tipo di escursioni, adatte a tutti, consente di intraprendere incredibili percorsi naturalistici in contesti paesaggistici unici. Solitamente le ciaspolate sono proposte dai rifugi o da guide specializzate e partono più o meno da tutte le frazioni del crinale. In provincia di Modena, ad esempio, vi segnaliamo il gruppo trekking “La via dei monti” che, ogni stagione invernale, propone “Ciaspolappennino”, un intenso calendario di uscite (quest’anno oltre 80), da dicembre ad aprile, alla scoperta dei suggestivi scenari fra Cimone e Abetone, oppure, in provincia di Reggio Emilia, la  “Cooperativa I Briganti di Cerreto” che vi accompagnerà a visitare alcuni degli angoli più affascinanti dell’Appennino Reggiano, dandovi anche la possibilità di pernottare all’interno di un antico mulino, Il Mulino di Cerreto, sulle rive del fiume Secchia. Anche l’ente del Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano organizza nelle località del parco numerose uscite e belle iniziative consultabili direttamente sul sito web [www.parcoappennino.it]. Per avere un’idea, poi, degli itinerari più adatti da poter percorrere con le ciaspole tra le montagne di Piacenza, Parma, Reggio-Emilia, Modena, Bologna e Forlì-Cesena, è possibile consultare invece il sito di TrekAppennino, che siamo certi vi potrà essere di grande ispirazione per scoprire nuovi luoghi da esplorare [www.trekappennino.it/itinerari-con-le-ciaspole].

Le cose da fare in Appennino nel periodo invernale però non finiscono qui!
Gli amanti del pattinaggio sul ghiaccio potranno recarsi presso i palazzetti di Fanano, in provincia di Modena, e di Cerreto Laghi, a Reggio Emilia, per scatenarsi in audaci giravolte e volteggi. Chi adora invece passeggiare potrà scegliere di praticare il nordic walking, la così detta “passeggiata nordica”, che utilizza gli appositi bastoni, una nuova disciplina sportiva diffusasi velocemente in tutto il mondo. Chi ama gli animali, infine, potrà organizzare indimenticabili escursioni a cavallo in mezzo ai boschi innevati contattando i maneggi o gli agriturismi di queste zone che offrono questo tipo di servizio.

Insomma, le possibilità di divertirsi godendosi le splendide atmosfere di montagna sul nostro Appennino sono davvero tante. Vivere qualche giorno immersi nella natura invernale di questi luoghi è sicuramente un’opportunità da cogliere al volo.

(Stefania Fregni, www.mymodenadiary.it)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?