Logo

addFav

Primavera Slow: alla scoperta del Parco del Delta del Po e dintorni

In Emilia Romagna c’è una area naturale davvero suggestiva e tutta da scoprire: il Parco del Delta del Po e la zona di Comacchio. Qui ci sono paesaggi di grande bellezza dove la natura la fa da padrona e dove vive una ricca fauna, composta anche da specie di uccelli piuttosto rare.

C’è una manifestazione che raccoglie una serie di eventi che ci permettono di scoprire e “vivere” questo scenario all’insegna del turismo slow e del birdwatching: si chiama Primavera Slow e si tiene anche quest’anno nel Parco del Delta del Po per 14 settimane fino 24 giugno 2018.
Sono in programma oltre 1000 eventi durante i quali i visitatori potranno scoprire ogni sfaccettatura del Parco, che nel 2015 è stato riconosciuto come Riserva di Biosfera ed inserito nel programma MaB (Man and Biosphere) UNESCO.

Il 2017 è stato un anno di grandi soddisfazioni per l’organizzazione visto che sono aumentati del 40% i frequentatori degli eventi di Primavera Slow e c’è stato un sempre crescente interesse degli operatori locali a partecipare attivamente. Ecco quindi che ci si aspetta un altro grandissimo successo per gli eventi di quest’anno.

Nel ricco programma ci sono tante iniziative tra escursioni, itinerari dedicati enogastronomici, lezioni di fotografia, birdwatching, laboratori didattici per i bimbi e molto altro ancora.
Molto interessanti sono le gite in bicicletta come il circuito dei due fiumi nel ravennate, il Ronco e il Montone, la biciclettata tra il Bosco della Mesola, Goro, Gorino e Volano e l’“Oasi sui pedali”, un circuito su due ruote nelle Valli del Mezzano e Vallette di Ostellato.
Bellissimo anche il percorso “bike and boat” nelle Valli di Comacchio alla scoperta degli antichi mestieri nei Casoni di Valle e, magari con un po’ di fortuna, si potranno qui anche avvistare i mitici fenicotteri rosa in volo, per poi terminare il tour con la visita al centro storico della bella Comacchio.

Ovviamente ci sono anche tante interessanti escursioni sull’acqua sia nella zona nord, dove vi consigliamo il giro in barca denominato “Dove il fiume incontra il mare”, che porta alla scoperta dei rami fluviali di Goro e Gnocca dalle lunghe isole sabbiose come l’Isola dell’Amore, oppure, nella zona più a sud, bellissime le escursioni in barca e a piedi alla scoperta degli affascinanti scenari color pastello della Salina di Cervia, della quale vi abbiamo parlato anche in un altro nostro articolo.
Per i più romantici ci sono anche delle incantevoli escursioni a cavallo.

Spostandosi dalla costa all’entroterra sono tante le possibilità per scoprire e vivere il territorio: per gli esperti fotografi/birdwatcher la possibilità di vivere l’esperienza dei Capanni fotografici nelle Valli di Argenta. Per le famiglie con bambini tanti i laboratori didattici (vi consigliamo una visita alla Casa delle Farfalle di Cervia), mentre per i più temerari anche serate a tema in “compagnia dei fantasmi” nella Delizia del Verginese a Portomaggiore.
Inoltre Primavera Slow sarà per i buongustai anche l’occasione per andare alla scoperta del patrimonio enogastronomico, tra sagre ed eventi che si terranno nel territorio durante questo periodo.

Davvero un programma con l’imbarazzo della scelta, tutto però unito dalla voglia di scoprire e valorizzare l’autenticità di questa meravigliosa zona della nostra regione 🙂

Tutte le info sul sito: www.primaveraslow.it

(Valeria Moschetwww.mylovelybologna.com – Photo Credit: Paolo Bevanella)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?

Privacy Preference Center

Cookie tecnici

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito, e non possono essere disattivati. Essi sono solitamente installati in seguito a sue azioni equivalenti alla richiesta di un servizio (impostare le sue preferenze sulla privacy, registrarsi, completare griglie informative, etc.). Lei può impostare il suo browser per bloccare o avvertirla della presenza di questi cookie, ma alcune parti del sito potrebbero, in seguito, non funzionare.

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Cookie analitici

Ci permettono di contare le visite e le fonti di traffico, misurare e migliorare la performance del sito. Ci mostrano quali pagine del sito sono più o meno visitate e come gli utenti si comportano si di esse. Se lei non presta il consenso a questi cookie, non sapremo quando ha visitato il nostro sito, né saremo in grado di monitorarne la performance.

_gat_gtag_UA_20652218_2, _gat_gtag_UA_112910981_1, _ga, _gid,fr