Logo

addFav

Ravioli alle perle di zafferano

Ravioli di carne alle perle di zafferano, una ricetta gustosa e “preziosa” proposta da Perle e Ciambelle e ideale per un pranzo della domenica.

persone4
portataPrimo
cottura10 min
difficoltàMedia

Ravioli alla Carne

2 confezioni

Panna fresca

liquida 150 ml

Zafferano

10 pistilli

Colla di pesce

1 foglio (2 gr)

Acqua

50 ml

Pecorino

150 gr

Olio EVO

50 ml

Mettere l’olio di oliva in un bicchierino alto e stretto e riporlo in frigo per almeno 2 ore.

Scaldare leggermente la panna fresca in un pentolino, togliere dal fuoco e immergervi 7 pistilli di zafferano lasciando riposare per circa 30 / 40 minuti.

Trascorso questo tempo, versare la panna e i pistilli in un recipiente, unire circa 130 g di pecorino grattugiato e frullare per pochi minuti con un mixer ad immersione e tenere da parte la crema così ottenuta.

Scaldare appena 50 ml di acqua, unire i restanti 3 pistilli di zafferano e lasciare in infusione per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, frullare acqua e pistilli con il mixer ad immersione.

Ora prendere l’olio precedentemente messo in frigo e spostarlo direttamente nel congelatore per circa 10 minuti.

Lasciare la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per almeno 10 minuti, strizzarla bene e farla sciogliere nell’acqua e zafferano riportato per un paio di minuti sul fuoco, giusto per farla scaldare appena. Mescolare bene affinché la colla di pesce si sciolga completamente.

Prendere una siringa con il foro  non troppo grande, eliminare l’ago che non occorrerà e direttamente con la siringa aspirare l’acqua allo zafferano, versare goccia a goccia nell’olio tolto dal congelatore: l’acqua allo zafferano a contatto con l’olio freddo, grazie alla presenza della colla di pesce, si solidificherà in pochi secondi formando delle perle.

Estrarre delicatamente dall’olio con l’aiuto di un colino o di un cucchiaino e lasciaee da parte in un piatto.

Scaldare l’acqua e cuocere al dente i ravioli, scolarli e versarli in una padella, unire la panna allo zafferano e pecorino, un cucchiaio di acqua di cottura della pasta ed amalgamare il tutto.

Versare i ravioli nei piatti, spolverare con un cucchiaio di pecorino ed unire le perle di zafferano che a contatto con la pasta calda si scioglieranno sprigionando il massimo dell’aroma.

Tip and tricks : Per un effetto scenico maggiore, una volta che formate le perle, lasciarle raffreddare in frigo. In questa maniera quando le andrete a versare sulla pasta calda impiegheranno più tempo per sciogliersi e le perle più grandi rimarranno integre.

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?