Magazine - oltre il piatto - Quattro chiacchiere con Elisa Bersani, la blogger bolognese di “The Gummy Sweet” - Non Solo Buono

Logo

addFav

Quattro chiacchiere con Elisa Bersani, la blogger bolognese di “The Gummy Sweet”

Eccoci con una nuova “puntata” della nostra serie di articoli che vanno alla scoperta dei blogger di successo della nostra Emilia Romagna. Oggi andiamo a Bologna a conoscere Elisa Bersani, la blogger di “The Gummy Sweet”, nel suo colorato ed allegro mondo tra fashion e lifestyle!

 

1 – Partiamo con una tua presentazione: dicci qualcosa di te, di come è nato il tuo blog e il suo nome e di cosa parla.

Nell’ormai lontano 2010 ha preso vita The Gummy Sweet, per me non solo un blog, ma un vero e proprio mezzo d’espressione di tutti i miei interessi: web, moda, beauty, musica, lifestyle…
Mi ricordo bene il momento in cui decisi di crearlo: stavo navigando sul web alla ricerca di idee quando mi sono imbattuta in un blog olandese. Fu subito colpo di fulmine e decisi di dare vita a una mia creatura digitale per condividere in rete un po’ di me.
Nel frattempo al mio fianco avevo due pacchetti di caramelle gommose (ne sono golosa) che stavano inesorabilmente esaurendosi mentre spremevo le meningi per trovare il nome giusto… Pensai ‘Il nome deve raccontare qualcosa di me…’ e nel frattempo le caramelle finivano. Di lì a qualche secondo mi venne in mente ‘The Gummy Sweet’ ovvero ‘La caramella gommosa’. Trovato!

 

2- Dove scatti le foto per i tuoi articoli? Se ti trovi a Bologna quali sono i tuoi “set”  preferiti?

Abitando in centro a Bologna, spesso per gli shooting rimango proprio dentro le mura della mia amata città.
Scelgo sempre le location all’ultimo momento in base ai colori dei capi che indosso e alla luce della giornata. Tra le mie preferite la luminosissima Piazza Minghetti, la splendida Piazza San Domenico e ultima, ma non ultima, Piazza Galvani dove al termine degli shooting fotografici, colgo sempre l’occasione per bere un ‘creme’ nel celebre Bar Zanarini.

 

3 – Raccontaci cosa può succedere durante uno shooting fotografico che avviene all’aperto, magari per le vie della città: le reazioni delle persone, le difficoltà, i momenti divertenti.

Adoro scattare in giro per le vie di Bologna perchè incontro sempre persone che conosco e curiosi con cui scambio due chiacchiere. Capita non di rado di ritrovarmi di fronte a un piccolo pubblico che si soffermi ad osservare.
Inizialmente ero decisamente timida, ora mi diverto moltissimo a fare qualche battuta con i passanti!
Una regola d’oro però è scattare in mattinata durante la settimana: la luce è splendida e il flusso del passeggio non è esagerato.

 

4 – Dicci quali sono i tuoi 3 luoghi del cuore  a Bologna e perché.

Bologna ha svariati angolini che amo. Cercherò di selezionare i tre che più mi emozionano.
Al terzo posto vi cito il Teatro Comunale: un luogo d’altri tempi, magico, incantato dove ascoltare e vivere grandi emozioni.
Al secondo posto cito la Torre degli Asinelli: vedere Bologna dall’alto è davvero suggestivo e ogni volta è sempre come se fosse la prima.
Al primo posto posiziono la Basilica di San Luca solo se la salita viene percorsa a piedi. Arrivare in cima è una grande ricompensa non solo fisica per lo sforzo fatto, ma anche spirituale in quanto quel luogo è un’immensa fonte di energia.

 

5 – Qual è la specialità gastronomica bolognese alla quale proprio non sai resistere?

Non so resistere alle lasagne. Se dovessi scegliere tra tortellini, tagliatelle e lasagne, sceglierei sempre queste ultime. Ancor meglio se verdi e con ragù di fegatini.

 

6 – Elisa, se ti diciamo “Non Solo Buono”, cosa ti viene in mente?

Non solo buono mi fa venire in mente l’universo sensoriale che circonda il cibo.
Pensate al profumo che emana, alla consistenza, alla sensazione di calore o freschezza e al suo meraviglioso aspetto. Pensate a quante volte vi è capitato di collegare il sapore o il profumo di un determinato piatto a un momento particolarmente emozionante!
Mi viene subito in mente il profumo di torta tenerina al cioccolato che sfornava mia mamma quand’ero piccola. E a voi?

Ora non vi resta che seguire Elisa per scoprire gli ultimi trend sul suo blog 😉

(Valeria Moschetwww.mylovelybologna.com)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?