Logo

addFav

Perdersi nel Labirinto della Masone di Fontanellato

Anche voi siete sempre stati affascinati dai labirinti? Da sempre sono tra i luoghi più intriganti per la loro simbologia astratta: il labirinto è da sempre l’emblema della ricerca dell’infinito, di quel qualcos’altro che non conosciamo e che si trova proprio nell’atto di perdersi e disorientarsi.

Anche Franco Maria Ricci, noto editore e designer italiano, celebre grazie alla sua casa editrice con i suoi libri d’arte sofisticati e alla sua nota rivista FMR, ne era sempre stato affascinato fino a esserne praticamente ossessionato. Un sogno che però è riuscito a rendere concreto costruendo a Fontanellato, in provincia di Parma, il suo Labirinto della Masone, il labirinto di bambù più grande del mondo.

“Sognai per la prima volta di costruire un Labirinto circa venti anni fa, nel periodo in cui, a più riprese, ebbi ospite, nella mia casa di campagna vicino a Parma, un amico, oltreché collaboratore importantissimo della casa editrice che avevo fondato: lo scrittore argentino Jorge Luis Borges. Si tratta del più grande labirinto al mondo, almeno per ora, e anche una delle più vaste piantagioni di bambù, almeno in Europa”. ( Franco Maria Ricci)

Il Labirinto della Masone, inaugurato a giugno 2015, è un parco culturale progettato dallo stesso Franco Maria Ricci insieme agli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto. Il labirinto, esteso per 7 ettari di terreno, è completamente composto di piante di bambù di varie specie, provenienti dalla Liguria e dalla Francia.

Percorrere il labirinto è un’esperienza davvero particolare e si vive per un po’ come dentro alla dimensione di un sogno: tra verdi corridoi, stradine, gazebo e scorci quasi esotici creati dalle eleganti piante di bambù, sarà bello perdersi lasciando la strada principale per magari cercarne un’altra che possa portare a qualcosa di sempre differente. Lungo il percorso si incontreranno, infatti, angoli dai colori e dall’atmosfera diversa dove sarà piacevole fermarsi e sostare, insieme ai proprio pensieri, per un po’… magari scoprendo che perdersi è proprio il migliore modo per ritrovarsi. 😉

Oltre al labirinto il complesso è costituito anche da una grande struttura che ospita spazi culturali, dove si può visitare la collezione d’arte di Franco Maria Ricci (composta da più di 500 opere dal Cinquecento al Novecento), delle mostre temporanee e una biblioteca.

Al centro del labirinto c’è anche una piazza che ospita eventi culturali e concerti e vi segnaliamo che proprio durante l’estate 2017 è previsto un ricco calendario di eventi; le serate “Musica Gourmet” si terranno durante alcuni sabati estivi, dal tramonto alla notte, tra musica live e degustazioni tutti da vivere in questa suggestiva location.

Vi consigliamo quindi una gita in terra parmense per visitare questo singolare e affascinante luogo, magari anche con  una piccola deviazione per pranzare o cenare in uno degli invitanti ristoranti della vicina Fontanellato, un’accogliente cittadina emiliana DOC che vi conquisterà!

INFO:
Labirinto della Masone
Strada Masone 121- Fontanellato (PR).
Tel. 0521/ 827081
Sito Web: www.labirintodifrancomariaricci.com

(Valeria Moschetwww.mylovelybologna.com)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?