Logo

addFav

Hamburger che passione! Dove mangiarne di buoni e gourmet in Emilia–Romagna

Gli hamburger rappresentano da sempre una scelta stuzzicante per il nostro pranzo o la nostra cena! Grande classico della tradizione americana, conosciuto ovunque nel mondo, con il termine hamburger viene identificata sia la gustosa polpetta di carne, solitamente bovina, tritata e proposta nella sua tradizionale forma a disco, poi cotta sulla piastra, sia l’invitante panino farcito di questo medaglione, con l’aggiunta d’insalata, pomodori e salse a piacere, accompagnato rigorosamente da patatine fritte.

Forse non tutti sanno però che questo piatto deve il suo nome alla città tedesca di Amburgo, dove già a inizio del XIX secolo, la preparazione di polpette di carne bovina era molto diffusa. La ricetta arrivò, poi, in Nord America grazie ai numerosi immigrati che partivano dal porto della città tedesca, appunto, alla volta degli States. Alla fine dell’800, quindi, questa preparazione di diffonde e si trova documentata anche in USA.

Da allora gli hamburger ne hanno fatta di strada! Da tipico cibo da fast-food, oggi è innegabile che siano diventati piatti anche elaborati da proporre nei menù dei migliori ristoranti. Agli inizi degli anni 2000, infatti, abbiamo assistito a un’importante trasformazione di questa preparazione che è diventata “gourmet”, grazie ad alcuni chef molto famosi, come il francese Daniel Boulud, proprietario di diversi ristoranti a New York e nel mondo.

E in Italia? Partita con rapidità dalla vivace Milano, oggi la tendenza degli hamburger gourmet si è diffusa un po’ ovunque e in Emilia – Romagna ha toccato punte di eccellenza. Il nostro chef modenese pluri-stellato Massimo Bottura ne ha pensato addirittura una versione “Emilia”, presentata al Shake Schack di New York per il Columbus Day nel 2014.

Dove andare, quindi, a mangiare buoni hamburger gourmet in Emilia – Romagna? Ecco, 8 locali che abbiamo individuato e che vi consigliamo.

 

1) Franceschetta 58 (Modena)

Ovviamente non potevamo non citarla per prima! Sorella minore della famosa Osteria Francescana, la Franceschetta 58, è un piacevole ristorante – bistrot, satellite informale del più conosciuto ristorante del mondo, oggi gestito da una brigata selezionata da Massimo Bottura, capitanata dallo Chef Bernardo Paladini. Qui è possibile provare, come dicevamo, l’Emilia Burger, una gustosa variante di hamburger che prevede un burger di manzo e cotechino, Parmigiano-Reggiano, arricchito di salsa verde e maionese all’aceto balsamico. Presente sia nel menù degustazione sia tra gli antipasti di quello alla carta, è un piatto che vi consigliamo spassionatamente di venire ad assaggiare! [www.franceschetta.it]

 

2) Welldone (varie città)

Nata a Bologna nel 2013, oggi i locali di questa catena di hamburgherie gourmet si possono trovare, nella nostra regione, anche a Modena, Reggio Emilia, Forlì e Pinarella di Cervia. Il concept che sta alla base di tutto è la reinterpretazione all’italiana dell’hamburger che, combinandosi con panini ottenuti da farine biologiche, viene realizzato utilizzando solo carni selezionate da allevamenti locali non intensivi e abbinato a verdure di stagione. Il risultato è un prodotto buono e genuino che valorizza la provenienza degli ingredienti e delle tradizioni locali. Non mancano, ovviamente, varianti vegetariane o vegane. Per provare più varietà insieme vi consigliamo di ordinare “i 3 porcellini”, 3 mini burger assortiti ideali per testare diversi sapori [www.welldoneburger.com].

 

3) Sartoria Gastronomica (Bologna)

Ottimo posto da scegliere anche per il vostro aperitivo, questo ristorante situato in pieno centro di Bologna, in Piazza Aldrovandi, reinterpreta e adatta la cucina onesta della tradizione guardando a una nuova esperienza volta comunque a mantenere e a celebrare la gastronomia italiana. Agli hamburger, interamente fatti in casa, di altissima qualità (tra i migliori della città), è dedicata una sezione a parte del menù. La varianti sono tutte stuzzicanti: c’è il classico con burger di manzo, maionese e ketchup, quello “della Sartoria” con doppio burger di manzo, pancetta, formaggio cheddar e maionese, il “Modenese” con burger di manzo, pecorino, aceto balsamico di Modena IGP e salsa al balsamico e Parmigiano oppure  “il caramellato” con burger di manzo, cipolla caramellata e maionese. L’offerta, però, è ancora vasta e include anche proposte di pesce e vegetariane. Sartoria Gastronomica è, insomma, il luogo perfetto per i burger lover! [www.sartoriagastronomica.it]

 

4) Bottega Burger Bar (Reggio Emilia)

Bottega Burger Bar è il ristorante hamburgeria a Reggio Emilia specializzato in hamburger gourmet e tipici piatti della cultura americana. Selezionato tra i migliori locali di street food italiano dalla guida del Gambero Rosso Street Food – Edizione 2017 e situato nella suggestiva cornice di Palazzo Magnani, questo locale è il luogo perfetto per calarsi in un mondo d’ispirazione statunitense, ma dal cuore italianissimo! Bottega Burger Bar propone, infatti, ottimi panini homemade, dagli ingredienti rigorosamente selezionati, da accompagnare a buona birra artigianale. Noi l’abbiamo provato e ci è piaciuto moltissimo! [www.bottegaburgerbar.com]

 

5) Meet Hamburger Gourmet (Parma)

Il Meet Hamburger Gourmet nasce a Parma nel 2013 come food concept dedicato all’hamburger. Materie prime a Km 0, selezionate secondo la qualità e alla filosofia di produzione, sono alla base per tutte le preparazioni! Il pane, le carni, i vini, le birre e tutte le materie prime utilizzate provengono da piccole realtà produttive locali. Gli hamburger si possono, quindi, comporre lasciandosi ispirare da una variegata lista di ingredienti, soddisfacendo così tutti i palati, anche quelli più esigenti 🙂 [www.meetburgourmet.com]

 

6) Walker Burger (Piacenza)

Decretata dalle recensioni su TripAdvisor migliore hamburgheria della città di Piacenza, questo locale informale e genuino offre tantissime varianti di hamburger di elevata qualità. Dal classico al vegano le proposte sono tante. Come scrivono gli utenti, completano l’offerta il personale molto cortese e prezzi onestissimi. Ci sembra quindi che gli ingredienti per provarlo ci siano proprio tutti! 😉

 

7) Street Burger Gourmet (Ferrara)

Hamburger preparati ogni giorno con ingredienti freschi del territorio: questo il segreto dell’hamburgheria gourmet di Ferrara. Da Street Burger Gourmet le materie prime sono di elevata qualità e a Km 0, la lavorazione completamente artigianale: il pane viene prodotto tutte le mattine utilizzando solo lievito madre per garantire un impasto digeribile, le carni provengono dalle migliori aziende agricole del territorio (la mora romagnola, il bovino romagnolo e il pollo da allevamenti certificati Presidio Slow Food), il pesce è scelto fresco ogni giorno e le salse sono rigorosamente realizzate home made. Ne risultano così ottimi e irresistibili hamburger gourmet tutti da provare! [www.streetburgergourmet.com]

 

8) HomeBurger (Rimini e Riccione)

“Hamburger americano 100% Italiano a Rimini e Riccione” così si presenta l’HomeBurger! Inaugurato a maggio del 2014, a Rimini, è stato il primo chiosco di hamburger gourmet in città. La sua proposta vincente è basata sulla preparazione quotidiana di hamburger, con ingredienti freschi della zona, come ad esempio il pane preparato da uno storico forno di Rimini o la carne proveniente da un’azienda della Val Marecchia, che cresce i suoi bovini all’aria aperta e con alimenti biologici. Da gustare in loco o anche a casa, grazie alla consegna a domicilio, gli hamburger di HomeBurger sono davvero speciali! [www.homeburger.it]

 

(Stefania Fregni, www.mymodenadiary.it)

 

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?

Privacy Preference Center

Cookie tecnici

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito, e non possono essere disattivati. Essi sono solitamente installati in seguito a sue azioni equivalenti alla richiesta di un servizio (impostare le sue preferenze sulla privacy, registrarsi, completare griglie informative, etc.). Lei può impostare il suo browser per bloccare o avvertirla della presenza di questi cookie, ma alcune parti del sito potrebbero, in seguito, non funzionare.

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Cookie analitici

Ci permettono di contare le visite e le fonti di traffico, misurare e migliorare la performance del sito. Ci mostrano quali pagine del sito sono più o meno visitate e come gli utenti si comportano si di esse. Se lei non presta il consenso a questi cookie, non sapremo quando ha visitato il nostro sito, né saremo in grado di monitorarne la performance.

_gat_gtag_UA_20652218_2, _gat_gtag_UA_112910981_1, _ga, _gid,fr