Logo

CiviBo: buono in tutti i sensi - Non Solo Buono
addFav

CiviBo: buono in tutti i sensi

 

Bologna la dotta, Bologna la grassa e non solo: Bologna la generosa. Nel cuore della città è attiva l’Associazione CiviBo, nata nel 2014 per promuovere iniziative di solidarietà a favore delle persone e delle famiglie in difficoltà, a rinforzo delle tradizionali politiche di welfare cittadino.

Una delle più importanti è Cucine Popolari Bologna Social Food, progetto che riunisce il contributo dei cittadini, delle aziende, delle fondazioni e dei volontari per offrire il conforto di un buon pasto in compagnia a coloro che purtroppo non se lo possono permettere. Quest’iniziativa è nata da un’idea di Roberto Morgantini, vice-presidente di Piazza Grande, associazione che da oltre vent’anni opera per l’inclusione a Bologna promuovendo numerose attività socialmente utili. In occasione delle nozze, dopo 38 anni di fidanzamento con Elvira Segreto, l’unica richiesta di regalo di Morgantini è stata una donazione a favore del suo progetto. La generosità delle persone è stata tale da permettere l’apertura della mensa, inaugurata il 21 luglio 2015.

Da allora, i cuochi volontari preparano gustosi piatti per centinaia di persone ogni giorno, utilizzando gli ingredienti e i prodotti donati dalle imprese, dai supermercati, dalle mense scolastiche o aziendali. In tal modo si promuove una politica di ottimizzazione delle risorse per evitare gli sprechi dovuti agli esuberi di produzione. Le sale di questa mensa sono sempre frequentate da cittadini indigenti mandati dai servizi assistenziali e dalle parrocchie, ma anche da quelle persone che non vogliono restare soli in casa e cercano un po’ di compagnia, in particolare gli anziani. Non è un servizio esclusivamente pensato per i più poveri, ma è un luogo aperto, un vero e proprio progetto di condivisione sociale per valorizzare la responsabilità di tutta la comunità e favorire la costruzione di relazioni che hanno ricadute positive per tutta la cittadinanza.

CiviBo non poteva che nascere a Bologna, città dei tortellini, delle tagliatelle all’uovo e della convivialità.

(Giacomo Schirò)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?