Logo

Io, me e il mio percorso tra innovazione ed evoluzione. - Non Solo Buono
addFav

Io, me e il mio percorso tra innovazione ed evoluzione.

Negli anni ’80 c’era la pasta funghi e piselli. Ora si può sentir parlare di pasta con crema di piselli e funghi dry. Prima c’era la carbonara, oggi esiste il negativo di carbonara. Il cocktail di gamberi era un must ora si è passato al crudo di gamberi con passion fruit.
Tutto si rinnova perché tutto evolve. In cucina come nella vita. Perché “è l’evoluzione la vera innovazione”.

La cucina. E’ sempre lei la mia fonte di ispirazione, del resto, sono sempre le grandi passioni a generare ispirazione.
Ed eccomi, tra un piatto di pasta e un cocktail di gamberi, a spiegarvi la mi personale visione dell’innovazione come evoluzione.

Se ci si ferma un attimo tutto si fa chiaro. Basta pensare alla pasta con funghi e piselli.
Si, a distanza di trent’anni la cucina si è innovata è vero. Ma guardando tutto con attenzione ci si accorge che l’innovazione è stata una vera e propria evoluzione. Le materie prime sono le stesse, sono il modo di concepirle, le capacità e le tecniche per lavorarle che sono cambiate, ed ecco che i piselli si trasformano in una crema e dei semplici funghi in chips o per esempio in funghi dry.

E io posso paragonarmi ad una carbonara che diventa negativo di carbonara?
Si posso. E non solo perché la carbonara è il mio piatto preferito!
Posso perché anche io ho vissuto la mia personale innovazione, passando dalla mia fase di evoluzione al mio equilibrio perfetto. Passando dall’essere l’ingegnere romano, all’essere la food blogger romana che vive a Milano.
Raccontata così brevemente la mia storia potrebbe sembrare un vera rivoluzione più che un’evoluzione, ma non è così. Come per la pasta funghi e piselli, anche per me gli ingredienti non sono cambiati, si sono soltanto evoluti. L’amore per il buon cibo e la convivialità, e la passione per la cucina sono sempre rimasti gli stessi, ho soltanto iniziato a considerarli di più, a sentirli più miei, a modificarne le dosi e a combinarle con il mio quotidiano, e così, ricetta dopo ricetta, foto dopo foto e post dopo post, sono diventata “Robysushi” la food blogger romana che vive a Milano.
Io e il mio blog siamo la combinazione di tante cose. Della mia storia di bambina, quando passavo le ore in cucina a guardare mia mamma e mia nonna cucinare e imparavo a mettere le mani in pasta, quando durante le vacanze scattavo le prime foto con la nikon di mio padre e quando passavo le mie giornate all’università imparando ad affrontare le difficoltà e a rapportarmi con quello che tutti chiamano “il mondo li fuori”. Di quando passavo dall’usare un telefono portatile all’usare uno smartphone, di quando creavo un blog e iniziavo ad usare i social network. Un’evoluzione continua che mi ha portato a trasformare la mia passione in professione, ma sempre alla ricerca di nuovi spunti, di nuovi stimoli e di nuove avventure, perché se è vero che l’innovazione è evoluzione, è anche vero che l’evoluzione è continua ricerca.

 

(Roberta Castrichella, robysushi.com)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?