Logo

Tajine di pollo con pomodori e fagiolini - Non Solo Buono
Cuore_buono

La tajine è come una pentola a vapore, permette di ottenere una cucina saporita, ma allo stesso tempo sana utilizzando pochi grassi. Nel particolare coperchio conico si condensano i vapori di cottura che poi ricadono sui cibi mantenendoli morbidi e racchiudendo all’interno tutti gli aromi che altrimenti andrebbero persi.

Non solo buono. Scopri perché
Arrow_right
addFav

Tajine di pollo con pomodori e fagiolini

La tajine è il caratteristico piatto in terracotta smaltata che si usa nella cucina nordafricana per cuocere ricette di carne in umido e servirle direttamente sollevando il coperchio. Le moderne tajine hanno il fondo in metallo per essere utilizzate sopra i fornelli.

 

 

persone2
portataSecondo
cottura40 Min
difficoltàMedia

Petto di pollo

400g

Farina 0

60g

Pomodorini

150g

Fagiolini

200g (puliti)

Brodo vegetale

Aglio

Prezzemolo

Olio extra vergine di oliva

Sale iodato

Pepe nero

Tagliare il petto di pollo a pezzi e passarlo velocemente nella farina. Scaldare la tajine e lasciar rosolare l’aglio nell’olio EVO. Una volta rosolato, togliere l’aglio e far soffriggere i pezzi di pollo. Sfumare con del vino bianco e, una volta evaporato, aggiungere il brodo vegetale, la paprika dolce, il sale iodato e il pepe. Chiudere la tajine e lasciar cuocere per almeno 30 minuti.

A metà cottura aggiungere i fagiolini già scottati velocemente in acqua bollente e i pomodori mondati e tagliati a metà. Chiudere e proseguire la cottura.

Aggiungere del prezzemolo tritato e servire in tavola la tajine.

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?