Logo

Riso al parmigiano con salsa di liquirizia - Non Solo Buono
Cuore_buono

La liquirizia ha la proprietà di aumentare la pressione del sangue. Quindi è adatta a chi soffre di pressione bassa, ma per lo stesso motivo va consumata con parsimonia da tutti gli altri.

Non solo buono. Scopri perché
Arrow_right
addFav

Riso al parmigiano con salsa di liquirizia

Un piatto dall’abbinamento deciso, da proporre a persone che apprezzano la cucina creativa e soprattutto che amano il gusto della liquirizia.

persone2
portataPrimo
cottura30 MIN
difficoltàMedia

Riso

140g

Scalogno

1

Vino bianco

1/2 bicchiere

Brodo vegetale

Parmigiano Reggiano

100g

Yogurt bianco

100g

Liquirizia (in polvere)

1 cucchiaio

Fecola di patate

1 cucchiaio

Pinoli

Sale iodato

Olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE

In una piccola casseruola far rosolare la cipolla con qualche vaporizzazione di olio EVO, aggiungere il riso e fare imbiondire. Bagnare con il vino bianco e lasciarlo sfumare. Aggiungere piano piano il brodo e portate a cottura. Spegnere e aggiungete il parmigiano e lo yogurt per mantecare.

Per preparate la salsa, in un piccolo pentolino scaldare l’acqua con la polvere di liquirizia. In un bicchiere far sciogliere la fecola di patate con due cucchiai di acqua fredda, così non si formeranno grumi. Unirla all’acqua con la liquirizia e farla addensare. Se diventa troppo densa aggiungere ancora qualche goccia d’acqua.

Impiattate il riso, aggiungere la salsa e anche dei pinoli al naturale per guarnire.

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?