Logo

Vellutata di ceci e gamberi - Non Solo Buono
Cuore_buono

I ceci come tutti i legumi sono ricchi di vitamine del gruppo B che però sono idrosolubili e si perdono facilmente durante l’ammollo e la cottura in acqua. Se aggiungi un cucchiaio (circa 10 g) di succo di limone ogni litro di acqua che usi per l’ammollo e la cottura dei legumi, aumenti la ritenzione di queste vitamine e le ritrovi in maggiore quantità nei tuoi piatti. (Cit. Dott.ssa Chiara Manzi)

Non solo buono. Scopri perché
Arrow_right
addFav

Vellutata di ceci e gamberi

Se non sai cosa cucinare per accompagnare le fredde serate invernali con il tuo partner, prova con una vellutata di ceci e gamberi: un primo così delicato e cremoso che potrebbe avere anche doti afrodisiache.

persone2
portataPrimo
cottura20 MIN
difficoltàMedia

Ceci

200g (cotti al naturale)

Gamberi

6 (freschi)

Cipollotti

Rosmarino

Salvia

Curry

Vino bianco

Prezzemolo

PREPARAZIONE

Se si utilizzano ceci secchi, metterli in ammollo con 1 cucchiaio di limone per litro di acqua per otto/dieci ore, poi scolarli e sciacquarli. Cuocere i ceci per circa 45 minuti in brodo vegetale. Saltare in padella lo scalogno con salvia, rosmarino e qualche vaporizzazione di olio EVO, poi aggiungere i ceci precedentemente cotti e far insaporire per 10 minuti. Frullare i ceci con l’aggiunta di acqua tiepida e un pizzico di sale iodato fino ad ottenere un composto omogeneo.

Scottare in padella con del vino bianco e un pizzico di curry i gamberi precedentemente puliti e sgusciati. Tenere sulla fiamma finché il vino non evapora.

Disporre la vellutata di ceci in un piatto fondo poi adagiare sopra i gamberi e guarnire volendo con dei crostini di pane e un trito di prezzemolo fresco.

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?