Logo

Filetti di triglia con salsa alla carota - Non Solo Buono
Cuore_buono

Le carote meglio mangiarle cotte che crude. Infatti, le pareti cellulari che racchiudono i carotenoidi vengono ammorbidite dal calore della cottura che rende queste importantissime molecole contenute dalle carote più assimilabili dal nostro organismo. (Cit. Dott.sa Chiara Manzi)

Non solo buono. Scopri perché
Arrow_right
addFav

Filetti di triglia con salsa alla carota

persone2
portataSecondo
cottura15 MIN
difficoltàMedia

Filetti di triglia

360 g

Carote

200 g

Ginger

Timo

Olio extra vergine di oliva

10 g

Sale iodato

1 g

PREPARAZIONE

Lessare le carote, precedentemente pelate, in poca acqua salata per pochi minuti oppure cuocerle al microonde, tagliate finemente e coperte con apposita pellicola adatta alla cottura degli alimenti. Una volta cotte, frullarle le carote insieme ad una vaporizzazione di olio EVO, un poco di acqua, un pizzico di sale e volendo anche una fettina di ginger fresco. Ottenere un composto omogeneo.

Scottare per un minuto i filetti di triglia su una piastra ben calda per evitare che si attacchino e si brucino.

Disporre la salsa di carote nel piatto a specchio e adagiare sopra i filetti di triglia. Condire con qualche vaporizzazione di olio EVO, un pizzico di sale iodato e un rametto di timo fresco.

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?