Logo

Pic-nic around the corner - Non solo Buono
addFav

Pic-nic around the corner

Esistono abitudini, acquisite nell’ infanzia, che una volta adulti e con figli ci si trova a ripercorrere.

Una grande borsa termica accompagnava i viaggi con mamma e papà: acqua fresca, frutta, yogurt, pane e marmellata, un coltello, un rotolo di carta da cucina, bicchieri e posate di plastica… Sono trascorsi diversi anni, ma ancora la borsa termica mi accompagna, non la stessa beninteso, nei viaggi con i miei figli, in qualsiasi parte del mondo ci troviamo.

E ci accompagna perché ci offre soluzioni sane, economiche, adeguate all’ età dei bambini, in grado soprattutto di coniugare un pasto con la distensione offerta da un ambiente all’aperto e dalla possibilità di giocare. Il pasto all’aria aperta diventa anche occasione per sperimentare, conoscere e dialogare: incontri la gente del luogo, mentre prepari la “tavola” parli con loro, scopri il territorio in cui ti trovi attraverso i racconti di chi lo vive, sperimenti nuovi cibi e nuovi modi per gustarli.

Le nostre soste preferite sono nelle aree attrezzate dei parchi giochi: un appoggio perfetto per preparare il pranzo mentre i bambini giocano. In alternativa, spiagge, tronchi, massi, radure, prati, boschetti possono essere la soluzione comunque ideale: la natura si trasforma, grazie alla voglia di giocare dei bambini, direi grazie alla loro sapienza ludica, in un fantasioso parco giochi, dove i bambini possono correre, saltare, rotolarsi, prima di riprendere il viaggio.

I bambini sono abituati a questa modalità, che non sottrae loro troppo tempo per il gioco, che li rende più frugali e liberi. Inoltre, sono coinvolti nella scelta e nell’ acquisto dei cibi che gusteranno, abituandosi a considerarne la stagionalità e la territorialità. Nei negozietti, sulle bancarelle dei mercati, l’acquisto si fa più consapevole: la frutta deve essere quella di stagione, con i suoi colori vivaci ed i sapori allettanti… E poi, se di stagione, dei pomodorini da gustare crudi, un bel formaggio tipico da accompagnare con un buon pane fresco… Oppure dell’affettato di qualità, acqua e il pranzo è servito! Naturalmente senza rinunciare al dolce: pane e marmellata, una torta da forno o un buon gelato e per i bambini non potrà esserci pranzo più bello… Buono e gustato in libertà.

 

(Mary Franzoniplaygroundaroundthecorner.com)

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?