Logo

addFav

Dimmi come mangi 2.0

Il galateo non passa mai di moda, ma nascono nuove regole al passo coi tempi.

Il bon ton indica regole intramontabili per il corretto comportamento a tavola. Oggi però i tempi sono cambiati e ci siamo abituati a qualche deroga su questa rigida etichetta. In particolare, a minare il rispetto delle regole del galateo c’è l’uso dilagante degli smartphone a tavola che ci spinge a controllare messaggi e notifiche, per non parlare poi della mania di scattare fotografie e condividere sui social qualsiasi piatto ci mettano davanti.

Quando siamo a tavola, il cellulare dovrebbe restare in una tasca o nella borsa, ma, se proprio non possiamo rinunciarci, almeno scegliamo di tenerlo in modalità silenziosa e di non appoggiarlo spudoratamente sulla tavola. In generale, non è educato rispondere alle telefonate che si ricevono a tavola. Ma se proprio si tratta di una chiamata urgente basta scusarsi e allontanarsi dal tavolo per pochi minuti. Assolutamente poco gradevole per tutti i commensali chi si aliena per sbirciare cosa succede sui social network.

Se abbiamo la bella opportunità stare in compagnia di persone reali approfittiamone per conversare con loro! Le notifiche del telefono possono anche attendere. Se poi non riusciamo proprio a resistere all’irrefrenabile impulso di fotografare le scenografiche ricette che ci passano davanti, almeno cerchiamo di essere rapidi e discreti. Stessa cosa vale per gli immancabili selfie tra amici,  verificare sempre che siano tutti d’accordo, soprattutto sulla condivisione online. Cosa c’è di più sgradevole che ritrovarsi fotografati su Facebook con la bocca piena?!

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?