Logo

Cuore_buono

Piatto che ha caratteristiche difficilissime d’abbinamento in quanto caratterizzato da notevole forza acida del limone e dalla carica tannica del carciofo.

Abbinamento: per rendere abbinabile un vino, va scelto fra quei prodotti briosi che possono complementare le caratteristiche di cui sopra, quindi uno spumante Brut da uve Nerello Mascalese dell’Etna vinificate in bianco.



"Vinogodi" Marco Manzoli

Non solo buono. Scopri perché
Arrow_right
addFav

Minestra di Carciofi e Piselli

print

ingredienti

(4 persone)

Brodo Delicato Prontofresco

18 g

Piselli freschi

400 g

Carciofi freschi

2

Succo di limone

1

Aglio

1 spicchio

Prezzemolo

2 rametti

Sale iodato

q.b.

q.b.

Olio extra vergine di oliva

q.b.

Pecorino Romano DOP

q.b.

PREPARAZIONE

Sgusciare i piselli, pulire i carciofi eliminando le foglie dure, tagliarli a pezzetti piccoli e metterli a bagno in acqua con il succo di limone. Tritare il prezzemolo, schiacciare l’aglio.
In una casseruola colorire l’aglio schiacciato in tre cucchiai di olio. Unire i piselli, i carciofi, salare, pepare e mescolare. Lasciar insaporire qualche minuto, quindi unire il prezzemolo tritato e il brodo preparato con 18 g di Brodo Delicato Prontofresco e 1 litro di acqua. Portare a ebollizione, lasciar cuocere per una mezz’ora a fuoco moderato. Servire la minestra ben calda spolverizzata con pecorino grattugiato.

Stagione

STAGIONE

Primavera

Nonpuomancare

NON PUÒ MANCARE

Non può mancare una piatto da proporre anche ai Vegetariani, questo è perfetto!

Accedi

Per utilizzare il portale

oppure

Password dimenticata?

Accedi

Per visualizzare i tuoi preferiti

oppure

Password dimenticata?